lunedì 28 aprile 2014

Loretta ha un grande bisogno del nostro aiuto


Lei si chiama Loretta Facelli ed è una donna di 50 anni che abita a Vercelli. Il suo è un vero e proprio calvario doloroso che dura da diversi anni, ed in maniera particolare negli ultimi 3 anni, essendo colpita da un numero incredibile di problemi di salute.
Soffre di dolori inenarrabili in tutto il corpo (sopratutto gambe e pancia), soffre di endometriosi, ha la malattia di Lyme (borreliosi), ha l'utero fibromatoso, noduli alla tiroide, noduli al seno, linfonodi ingrossati, prolasso alla valvola mitrale e gli hanno trovato un adenoma focale di 5 cm sul fegato con rischio di sanguinamento. Soffree anche di diverticolosi, ha anse gonfie, osteopenia grave, flogosi intestinali, placche di Peyer all'ileo, seni paranasali, è elettrosensibile e celiaca. Gli è stata recentemente rilevata un intossicazione da metalli pesanti e da farmaci, con forte candidosi intestinale causata anche da carenze vitaminiche e malassorbilmento, ed inoltre ha diversi virus riattivati, sistema linfatico congestionato, ghiandole surrenali indebolite e problemi di parassitosi intestinale.
Loretta, a causa di tutti questi problemi, è sempre stanca, debole e senza forze e ha continue emicranie, vertigini, sudorazioni massiccie, sbalzi della pressione, tachicardie, fascicolazioni, svenimenti, senso di soffocamento, nausee e coliche frequenti. Ha anche perso tutti i denti e, in aggiunta a tutto questo, ha una forte depressione reattiva e piange continuamente. La sua è veramente una situazione di grandissima sofferenza.

Negli ultimi mesi Loretta è entrata ed uscita da diversi ospedali, senza però avere risultati, ma ora ha trovato un bravo medico, molto onesto, che si è preso a cuore il suo caso e che gli ha prescritto delle cure basate essenzialmente sull'assunzione di micronutrienti naturali, volti alla disintossicazione, all'estirpazione di qualsiasi forma patogena presente nell'organismo e al nutrimento e rigenerazione dello stesso.
Finalmente per Loretta si apre una speranza, la speranza di poter affrontare i suoi problemi e poter stare un po' meglio, ma le cure che dovrà affrontare sono costose e si dovranno protrarre per molto tempo. Oltre a questo Loretta dovrà anche seguire una dieta particolare e mangiare cibi adatti.

Purtroppo Loretta e la sua famiglia sono persone molto modeste, hanno tante spese (compreso un mutuo da pagare) e non sanno come fare per far fronte alle spese necessarie per intraprendere queste cure. Quello che Loretta e la sua famiglia chiedono è un aiuto, un aiuto economico che gli possa permettere di iniziare queste cure.

Per chi volesse e potesse aiutarla in questo senso, con un contributo libero, le sue coordinate sono:

Carta Postepay: 
N. 4023 6006 1083 0228   
Intestata a Gelli Antonio (il marito di Loretta)
Codice Fiscale:  GLLNTN66A17L750O

C/C Bancario:
Vercelli BNL
Intestato a Venesio Liliana (la madre di Loretta)
IBAN: IT10K0100510000000000520077
C/C 8100/520077

Tante gocce formano l'oceano diceva Madre Teresa di Calcutta.... aiutiamo Loretta ad uscire da questo calvario doloroso in cui è immersa da tanti anni, doniamo la nostra piccola goccia di Solidarietà e di Amore e diamole una speranza. Aiutiamola e supportiamola anche con la nostra preghiera.
Grazie di cuore a chi lo farà.

Marco

1 commento:

  1. naturalmente prima di donare fatte informazioni !!!!

    RispondiElimina